Heavy Clay

Sacmi inaugura nuovo impianto 4.0 in Algeria

08/02/2018

Sacmi ha inaugurato a Touggourt, in Algeria, un nuovo impianto completo, unico nel Paese nordafricano, presso Ganouba Briqueterie, primario produttore locale, particolarmente propenso a ricerca, innovazione e sviluppo di nuove tecnologie.

Frutto di un intenso lavoro progettuale sviluppato da Sacmi Heavy Clay in sinergia con il proprio laboratorio tecnico e le divisioni ceramiche, il nuovo impianto risponde ai criteri dell’Industry 4.0 affiancando alle dotazioni tecnologiche, servizi innovativi, formazione in loco e manutenzioni programmate, coadiuvate da avanzati software di supervisione e gestione impianto, fino alla certificazione del prodotto e dell’intera unità produttiva.

Destinato alla produzione di 600 tonnellate al giorno di prodotto cotto di primaria qualità (B8, B12, Hourdis e altri innovativi prodotti in fase di sperimentazione), l’impianto è dotato di linee di programmazione e di automazione con robot realizzate da Cosmec, azienda del Gruppo con oltre 50 anni di esperienza nel settore dell’automazione e della movimentazione del laterizio.

Sacmi ha inoltre inserito tecnologie che garantiscono massima efficienza, qualità e bassi consumi di energia, a partire dall’essiccatoio a bilancelle dotato di accorgimenti e finiture all’avanguardia come gli speciali materiali antiacido, che preservano durabilità e affidabilità delle parti esposte all'umidità.

La riduzione dei consumi energetici è presente in particolare nel reparto cottura grazie al nuovo forno a tunnel, dotato di innovativi sistemi di recupero calore e di accorgimenti per ottimizzare le curve di cottura, quindi la qualità del prodotto.

Anch’esso realizzato interamente in materiali antiacido allo scopo di preservare la durabilità dei refrattari al suo interno, il forno è stato progettato sulla base delle caratteristiche delle argille locali, particolarmente aggressive sotto il profilo dell’acidità specifica e dunque potenzialmente pericolose per le parti vitali del forno. Completano il quadro dell’ impianto i sistemi di protezione e sicurezza sul lavoro, in linea con le più rigide normative continentali. 

tags