Piastrelle

Avviata da Cerrad la nuova fabbrica per la produzione di lastre

26/10/2018
Paweł Bąk, Presidente del CdA di Cerrad

Cerrad, produttore polacco di piastrelle ceramiche, ha completato la costruzione del nuovo stabilimento dedicato alla produzione di grandi superfici in gres porcellanato, tra cui, novità assoluta sul mercato polacco, la lastra nel formato 160x320 cm.

Salgono quindi a tre gli impianti produttivi di cui Cerrad dispone nella città di Starachowice (150 km a sud di Varsavia), sede dell’azienda. Quest’ultimo, realizzato con un investimento di circa 28 milioni di euro, si distingue come uno dei più moderni al mondo: completamente automatizzato, è dotato delle soluzioni tecnologiche più avanzate che consentiranno a Cerrad di ampliare l’offerta di prodotti grande formato.

La fabbrica, già entrata in produzione, occupa un’area coperta di 32.000 mq, ha una capacità produttiva di 4 milioni mq/anno e richiederà l’assunzione di 80 nuovi addetti.

“Il nostro nuovo impianto produttivo è il risultato di una strategia di sviluppo basata sugli investimenti in tecnologie e infrastrutture con l’obiettivo di offrire materiali innovativi e lanciare nuove tendenze per l’interior design - ha affermato Paweł Bąk, Presidente del CdA di Cerrad, che aggiunge: “Non ho dubbi sul fatto che la lastra 160x320 cm a marchio Ultime saprà imporre uno di tali nuovi trend. Oggi siamo in grado di fabbricare prodotti finora non disponibili sul mercato polacco, rispondendo così alle aspettative dei designer, ma anche degli investitori”.

Leggi l'articolo pubblicato su Ceramic World Review 128/2018

tags