Piastrelle

Ferro acquisisce Endeka Ceramics

02/11/2017

Shopping nel settore dei colorifici. Ieri, 1° novembre, Ferro Corporation ha annunciato il closing dell’acquisizione di Endeka Ceramics (Castellon, Spagna), produttrice di fritte, smalti, inchiostri digitali e colori per l’industria delle piastrelle, delle stoviglie e dei sanitari in ceramica. Fortemente orientata all’innovazione e alla personalizzazione dell’offerta, Endeka porta in dote alla multinazionale di Mayfield Heights, Ohio, 9 strutture dislocate tra Europa e Asia, circa 340 dipendenti e ricavi che per il 2018 sono previsti sui 75 milioni di Euro (88 milioni di dollari).

"Negli ultimi anni abbiamo ampliato la nostra offerta all’industria delle piastrelle concentrandoci sulla fascia alta del mercato, puntando sull’innovazione orientata alla massima qualità di prodotto e servizio, oltre che all’efficienza operativa", ha affermato Julio Garcia, VP Europe di Ferro. "Con l'acquisizione del gruppo Endeka, Ferro rafforza la sua strategia di creazione di valore attraverso la crescita e l'innovazione dinamica, ampliando la clientela nei mercati esistenti, fornendo una gamma di prodotti complementari e stabilendo una solida base per la crescita".

A guidare l’integrazione, con l'obiettivo di combinare l'esperienza tecnica e commerciale delle due squadre, saranno Jose Cabedo (Endeka COO) e Luca Pecorara (Europe Operations Director di Ferro), che ha sottolineato come gli impianti di Endeka forniranno la capacità necessaria per realizzare i piani di sviluppo soprattutto nel segmento di prodotti di fascia alta.

Ferro Corporation, leader mondiale nelle soluzioni colore, pigmenti e coloranti speciali per la produzione di ceramica, vetro e metallo, conta circa 5.300 dipendenti in tutto il mondo e ha chiuso l’esercizio 2016 con ricavi pari a 1,15 miliardi di dollari.

tags