Piastrelle
Gold Art Ceramica affida a Cefla Impianti la realizzazione del sistema di cogenerazione
09/01/2017

Cefla Impianti (Imola) sta costruendo un nuovo impianto di cogenerazione ad alta efficienza per Gold Art Ceramiche, azienda ceramica di Pavullo (Modena) che produce 15 milioni mq/anno di pavimenti per interni ed esterni in gres porcellanato e rivestimenti in monocottura, commercializzati con marchio EnergieKer.

La decisione di dotarsi di un sistema di cogenerazione è stata presa dai vertici dell’azienda contestualmente al progetto di realizzazione del nuovo impianto di macinazione e preparazione impasti. Il sistema di cogenerazione coprirà l’intero fabbisogno elettrico dello stabilimento, in fase di ampliamento, fornendo una potenza elettrica di 5 MWe, mentre l'energia termica dei fumi di scarico (oltre 11 MWt) sarà interamente recuperata dal nuovo atomizzatore Sacmi ATM200. L'elevata efficienza energetica (>95%) consente di conseguire la classificazione Car (Cogenerazione ad alto rendimento).

Cefla, che da più di 30 anni realizza impianti di cogenerazione e vanta una particolare esperienza nel settore della ceramica, fornirà non solo l’impianto “chiavi in mano”, ma garantirà anche un servizio di service manutentivo e di telecontrollo.

Antonio Bellei, responsabile dello stabilimento Gold Art Ceramiche, spiega che “grazie all'elevata capacità di recupero termico del nuovo atomizzatore, l’impianto di cogenerazione potrà essere sfruttato intensivamente e garantire considerevoli risparmi energetici. Inoltre, l’adeguato dimensionamento dell'impianto e la messa a punto di un sistema di controllo e supervisione consentirà di ottimizzare il funzionamento della cogenerazione in funzione del nostro regime produttivo, monitorando costantemente i valori degli indici che garantiscono l'ottenimento dei titoli di efficienza energetica".

tags