Spotlight
G.M.M. Trasmissioni Meccaniche: le nuove frontiere della manutenzione in ceramica
03/02/2017

L’industria ceramica si trova ad affrontare sfide sempre più difficili per ridurre l’impatto ambientale e tenere monitorati i costi di produzione mantenendo elevati gli standard qualitativi. Il ciclo produttivo mette a dura prova l’efficienza, stabilità e durata degli elementi rotativi implementati sui macchinari. G.M.M. Trasmissioni Meccaniche, tra i leader nella distribuzione di componenti e servizi dedicati all’industria ceramica, da sempre investe nella ricerca di prodotti innovativi e soluzioni all’avanguardia in un’ottica di ottimizzazione dei costi senza rinunciare alla competitività e all’efficienza. Le vetrine internazionali di Tecnargilla e Cibus Tec hanno consentito all’azienda di proporre le ultime novità dedicate alla manutenzione, grazie alla partnership consolidata con il rinomato brand SKF: le unità Y Service Free.

Trattasi di una famiglia di supporti destinata a rivoluzionare il concetto di manutenzione, facendo leva su un innovativo connubio tra resistenza all’usura e flessibilità di esercizio. Le speciali tenute a 5 punti di contatto superano per durata e affidabilità le tenute tradizionalmente presenti in questo cuscinetto, risultando quindi particolarmente efficaci nel contrastare le infiltrazioni di particolato estraneo, sia liquido che aeriforme, tipiche ad esempio delle applicazioni di rettifica e trasporto atomizzato nel reparto atomizzatore.

Service Free può essere adottato in qualunque applicazione che preveda l’utilizzo di supporti per carichi gravosi, siano essi SKF o di altre marche, con diametro dell’albero che spazi da 25 a 60 millimetri. Caratteristica peculiare di questi supporti è l’esenzione da ingrassaggi durante il ciclo di vita, in quanto vengono forniti di serie con grasso di alta qualità a lunga durata.

Tra le altre caratteristiche rilevanti dei supporti Service Free spicca il sistema di montaggio rapido brevettato denominato ConCentra: l’utilizzo di unità e cuscinetti SKF di questa famiglia garantisce un fissaggio preciso sull’albero. Elevate velocità e carichi gravosi costituiscono lo scenario ideale di applicazione, garantendo una attività manutentiva pressoché assente e bassi livelli di vibrazioni e rumorosità. Il sistema di bloccaggio SKF ConCentra permette un fissaggio efficace e rapido del cuscinetto all’albero, riducendo i rischi di allentamento e/o danneggiamento dell’albero qualora i grani tradizionali dovessero allentarsi. La famiglia SKF ConCentra, per le sue caratteristiche di semplicità d’uso, rapidità ed efficacia del montaggio, risulta pertanto la soluzione di vincolo ideale tra cuscinetti e alberi.