Spotlight
La manutenzione predittiva nelle macchine automatiche
13/12/2016

Gianbattista Gruosso, Politecnico di Milano

Il paradigma dell’Industria 4.0 e le nuove applicazioni del Machine to Machine (M2M) e dell’industrial Internet of Things (IIoT) sono abilitanti per un nuovo modo di monitorare i beni e i processi in ambito industriale, rendendo possibili nuove funzionalità.

Al centro di tutto questo ci sono i sistemi di sensori, che non si limiteranno a fornire informazioni ai singoli macchinari, ma saranno connessi tra di loro al fine di inviare dati a centri dipartimentali di supervisione o ad altri macchinari in grado di sfruttare le informazioni per gestire i propri processi.

Lo sviluppo di queste tecnologie, abbinate alle recenti spinte di digitalizzazione dei processi di automazione industriale, apre nuove prospettive per un settore che ha sempre suscitato l’interesse tanto dei tecnici che dei gestori dei processi: la manutenzione predittiva, conosciuta anche come Prognostica

  • Leggi l'articolo completo pubblicato su Ceramic World Review 118/2016
tags