Statistiche e mercati

Produzione e consumo mondiale di piastrelle di ceramica

22/09/2017
  • Nel 2016 la produzione mondiale di piastrelle ha ripreso a correre, raggiungendo i 13.056 milioni mq (+5,7% sul 2015); in aumento anche il consumo mondiale, salito a 12.783 milioni mq (+5%).
  • Confermato il minor dinamismo dei flussi di import-export, cresciuti solo dell’1,7% a 2.794 milioni mq: nuovo aumento dell'export dei Paesi UE, mentre si conferma il calo di quello cinese.

Sarà pubblicata nel mese di novembre la 5a edizione del volume “Produzione e consumo mondiale di piastrelle ceramiche realizzato dall’Ufficio Studi Acimac: 260 pagine di grafici, tabelle e commenti che analizzano nel dettaglio l’andamento decennale al 2016 di industria, mercato, consumi pro-capite e flussi esportativi sia per macro-aree geografiche che per i 76 maggiori Paesi produttori, consumatori, esportatori o importatori di piastrelle.

Lo studio ci consegna una fotografia dell’industria e del mercato globali che tornano a correre dopo un anno di calma piatta e variazioni da “zero-virgola”.

Con un incremento di quasi il 6%, nel 2016 la produzione mondiale ha sfondato il muro dei 13 miliardi mq. Merito della ripresa asiatica (+8%) e dell’accelerazione della crescita produttiva in Unione Europea (+7%) e in Nord America (+8,5%), parallelamente ad un pressoché analogo aumento della domanda nelle stesse aree.

La crescita asiatica si chiama innanzitutto “Cindia”: la Cina, in risposta alla maggiore domanda interna (l’export continua a calare); l’India, al contrario, in forte ascesa sui mercati esteri nell’area mediorientale (l’export ha segnato un +39%!) e in alcuni casi in sostituzione di forniture “made in China” (vedi Arabia Saudita).

Decisamente poco dinamici, invece, per il terzo anno consecutivo, sono i flussi di import-export globali, cresciuti di appena 48 milioni mq a 2.794 milioni mq (+1,7%). Un aumento peraltro tutto ascrivibile al trend positivo dell’Unione Europea, vale a dire Italia e Spagna, capaci di esportare l’80% della produzione nazionale (un primato mondiale), e che da sole rappresentano un quarto dell’intero export mondiale. 

  • Leggi l’articolo completo pubblicato su Ceramic World Review 123/2017

Homepage image credits: Veneto Ceramicas
tags