Tecnologia

Colorobbia amplia la gamma di fritte vetroceramiche

23/07/2018

La rapida diffusione delle nuove tecnologie di produzione di lastre e piastrelle in grande formato ha spinto Colorobbia ad attualizzare e integrare la propria gamma di fritte vetroceramiche destinate a migliorare le prestazioni tecniche ed estetiche degli impasti ceramici, conferendo ulteriore valore aggiunto a superfici di grande pregio.

La più ampia gamma comprende ora fritte vetroceramiche idonee allo sviluppo di impasti iper-bianchi (con valori di L*> 90) o di effetti traslucidi, così come materiali vetroceramici che migliorano lo sviluppo cromatico e altri, correttivi, per il controllo dei ritiri, della sinterizzazione e dei coefficienti.

Nel caso degli impasti traslucidi, ad esempio, si ottengono piastrelle ad effetto porcellana con una profondità grafica che permette di replicare le pietre naturali.

Colorobbia, prima azienda a credere nell’utilizzo di materiali vetroceramici all’interno degli impasti, depositando i primi brevetti già nel 1996, è oggi il principale fornitore di questa tipologia di fritte ai maggiori produttori di lastre iperbianche e traslucide a livello internazionale.

tags