Eventi

La community della ceramica si incontra su Tecna Next

27/10/2020

Anche Ceramic World Web tra i protagonisti che animeranno l’innovativa piattaforma digitale fino al prossimo settembre, veicolando contenuti e organizzando insieme a IEG oltre una decina di webinar tecnici.

È online dal 26 ottobre Tecna Next, la prima piattaforma digitale dedicata ai fornitori di tecnologie, materiali e servizi per l’industria ceramica e delle superfici che riunirà sul web tutta la community internazionale di Tecnargilla, la fiera leader di settore in programma dal 27 settembre al 1° ottobre 2021. Tecna Next non sarà una fiera virtuale di pochi giorni, ma il primo vero “social network” specifico di settore, che per i prossimi dieci mesi rappresenterà un luogo di incontro esclusivo tra i professionisti della filiera ceramica.

Tra i protagonisti dell’innovativa piattaforma ci sono anche Ceramic World Web e Ceramic World Review che arricchiranno Tecna Next con i propri contenuti e organizzeranno, in collaborazione con IEG – Italian Exhibition Group, un ricco programma di eventi e webinar tecnici a cadenza mensile fino a settembre 2021.  

Il primo, il convegno inaugurale dal titolo Ceramics: What’s Next? - Nuove tecnologie per la ceramica del futuro”, in programma il 26 novembre, offrirà una prima panoramica delle più interessanti innovazioni messe a punto dalle aziende negli ultimi mesi.

Da gennaio seguiranno gli approfondimenti sui temi più attuali della produzione ceramica, dalle superfici antibatteriche alle ultime evoluzioni nel campo finitura, dai focus sulle smart factories evolute alle novità sui processi green, dalle tecnologie per la produzione di sanitari e laterizi alle nuove materie prime per i prodotti più innovativi.

Una platea già internazionale!

Ai blocchi di partenza Tecna Next si presenta come uno strumento in costante crescita per aprire nuove opportunità di business, una scommessa su un evento digitale che ribadisce ed amplifica la forza aggregante del brand Tecnargilla per andare incontro alle esigenze della clientela internazionale.

Un’internazionalità peraltro già confermata dagli oltre 500 buyer e operatori provenienti da 49 Paesi – in prima linea Italia, Spagna, Algeria, Germania, Emirati Arabi, Turchia, Stati Uniti e Brasile – già registrati sulla piattaforma in soli 10 giorni, con l’obiettivo degli organizzatori di raddoppiarli entro fine novembre. Un segno tangibile della necessità del mercato di trovare nuove occasioni di dialogo, confronto, scambio e aggiornamento in assenza di quelle tradizionali, fisiche.

Per gli “espositori” iscritti – tra cui brand di primo piano quali Sacmi, System Ceramics, Breton, BMR, Tecnografica, I-Tech, F.M, Dellas e Italdiamant – la possibilità di colloquiare con tutti attraverso propri contenuti multimediali, eventi aziendali e, ovviamente, interazioni e contatti diretti.

 

tags