Heavy Clay

1995-2020 I venticinque anni di Tecnofiliere

15/10/2020

Tecnofiliere festeggia il prestigioso traguardo puntando anche per il futuro, su ricerca, innovazione, qualità dei materiali e servizio alla clientela

Paolo Pedrielli

Annoverata tra le realtà italiane più dinamiche sul mercato internazionale dell’estrusione dei laterizi, Tecnofiliere taglia il traguardo dei 25 anni di attività. Un quarto di secolo intenso, di sviluppo tecnologico e sfide imprenditoriali che hanno comportato scelte e cambiamenti talvolta audaci, ma che hanno ripagato in termini di credibilità e crescita equilibrata. Sviluppo, innovazione e successi sono andati in parallelo con l’evoluzione dell’offerta e della squadra aziendale.

“La nostra storia è fatta anzitutto di contributi preziosi apportati dal nostro staff interno, da clienti e collaboratori che insieme hanno costruito la Tecnofiliere di oggi e a cui va un ringraziamento speciale– commentano i soci fondatori Paolo Pedrielli e Oberdan Panzani - Vogliamo considerare questo anniversario solo una tappa del percorso iniziato nel lontano 1995, convinti che ve ne siano molte altre da raggiungere motivati dallo stesso entusiasmo e tenacia. “Fare Impresa” oggi vuol dire serietà, impegno e passione: impossibile farne a meno se si vuole perseguire l’eccellenza e competere con successo”.

Nel corso di questi 25 anni l’azienda ha sempre messo al primo posto la ricerca per l’innovazione e la qualità dei materiali utilizzati, la meticolosa progettazione delle soluzioni tecnologiche, il costante confronto con la clientela per la personalizzazione dei progetti e la puntuale assistenza post-vendita che non si è mai fermata anche durante il lockdown. Grazie a un’efficiente organizzazione da remoto, il personale è infatti rimasto costantemente a disposizione della clientela per qualsiasi necessità.

Da sempre convinta promotrice del Made in Italy, Tecnofiliere è rimasta sempre attenta al mondo produttivo catalizzandone i bisogni e sviluppando una vasta gamma di soluzioni che oggi costituisce il patrimonio aziendale. Tra le innovazioni più significative le speciali bocche dotate di rivestimenti in polimero che garantiscono non solo grandi progressi sul fronte dell’efficienza energetica,  ma anche una durata pressoché illimitata delle attrezzature. Molto apprezzati anche i sistemi di lavaggio delle filiere, dal più evoluto TF1000EVO FC con pannello di controllo integrato, al TF700 adatto per le filiere di dimensioni ridotte, alla più maneggevole idropulitrice TF ECOWASH ed inoltre il TF Maintenance, ideale per effettuare le operazioni di manutenzione in fornace.

Uno dei principali motori della crescita aziendale è la vocazione all’export da cui proviene più del 90% del giro d’affari, ma la ricerca e la produzione avvengono interamente in Italia.  Nell’headquarter di Novi di Modena si sviluppano macchine per i clienti sparsi in tutto il mondo e si gestiscono direttamente i vari step produttivi in modo da raggiungere un controllo accurato dell’intero processo. 

tags