Fiere

Tecnargilla torna a settembre 2020

12/06/2019

La più importante fiera al mondo per le forniture e l’estetica per l’industria ceramica e del laterizio sarà nuovamente alla Fiera di Rimini dal 28 settembre al 2 ottobre 2020.

Le più innovative tecnologie, materiali e attrezzature trasformeranno - dal 28 settembre al 2 ottobre 2020 - il quartiere fieristico di Rimini di ITALIAN EXHIBITION GROUP nella capitale della ceramica del futuro. In scena la ventisettesima edizione di Tecnargilla, la più importante fiera al mondo per le forniture e l’estetica ceramica.

Tecnargilla 2020 riparte dagli ottimi risultati registrati nell’ultima edizione svoltasi nel 2018. I visitatori stranieri hanno raggiunto quota 16.652, pari al 48% del totale. Gli operatori italiani hanno invece registrato 18.040 presenze per un totale di 34,693 visitatori provenienti da oltre 100 Paesi del mondo. L’internazionalità della manifestazione è stata confermata anche dal punto di vista espositivo. Delle 433 aziende presenti in fiera, il 40% proveniva da 26 nazioni.

La fiera si riconferma come l’unico appuntamento al mondo capace di attrarre il top management delle più grandi aziende produttrici di piastrelle, sanitari e laterizi rivolgendosi così non solo al personale tecnico delle aziende ma anche a quelle figure decisionali che definiscono strategie e piani di sviluppo tecnologici, produttivi ed estetici.

La forza della manifestazione sta principalmente nel suo spirito innovativo e nella sua capacità di anticipare i tempi e i temi della ceramica. Da semplice vetrina dedicata alla meccanica strumentale, oggi è in grado di ospitare tutti i settori della fornitura all’industria ceramica, dalle materie prime, ai colorifici, agli studi di design e fornisce stimoli su trend futuri legati all’estetica in ceramica, al design e all’architettura.

Non solo, accanto alle novità rivolte al comparto ceramico sono presentate le nuove soluzioni tecnologiche dedicate ai produttori di laterizio, materiale che negli ultimi anni è stato oggetto di una profonda innovazione per adattarsi ai più evoluti canoni salubrità, durevolezza e basso impatto ambientale.

Un intenso percorso di crescita sviluppato anche in termini di attività convegnistica, eventi, mostre e award che hanno contribuito a rafforzare ulteriormente Tecnargilla, rendendola non solo un polo di innovazione tecnologica ma anche un momento di scambio, condivisione e confronto per tutti gli operatori internazionali.

Paolo Gambuli, direttore generale di Acimac, dichiara: “Tecnargilla 2018 ha riconfermato i risultati dell’edizione precedente a testimonianza che il mondo continua a vedere questa manifestazione come punto di riferimento numero uno. I due anni di intenso lavoro che precedono la fiera meritano questo genere di risultati”.

Per Ugo Ravanelli, CEO di Italian Exhibition GroupTecnargilla mostra tutte le caratteristiche di un prodotto fieristico riconosciuto come riferimento mondiale del settore, per tasso di internazionalità, completezza di proposta, tasso di innovazione strategica. Lavoriamo perché questo si ripeta e si sviluppi nel 2020 a tutto favore dei nostri clienti”.


Tecnargilla è la più importante fiera al mondo per la fornitura all’industria ceramica e del laterizio. Organizzata da Acimac (Associazione Costruttori Macchine Attrezzature per la Ceramica) e IEG-Italian Exhibition Group, la manifestazione propone, ogni due anni, il meglio dell’innovazione estetica e di processo per il settore, ospitando in fiera tutte le maggiori aziende e attirando a Rimini un elevato numero di buyer internazionali. Tecnargilla è infatti stata anche nell’edizione 2018, la fiera più visitata dagli operatori internazionali: 16.652 buyer stranieri su un totale di 34.693 visitatori. Tecnargilla 2018 ha ospitato 433 espositori (di cui il 40% provenienti da 26 nazioni) su un´area di circa 80.000 mq suddivisa in sei sezioni espositive: Tecnargilla, dedicata alle tecnologie per piastrelle, sanitari e stoviglieria; Kromatech, la vetrina del colore e della creatività in ceramica; Claytech, la sezione dedicata alla tecnologie per il laterizio; T-White, area espositiva dedicata alla produzione di macchinari e impianti per la produzione di sanitari e stoviglieria in ceramica e Greentech e T-Finishing, due nuove sezioni dedicate rispettivamente alle tecnologie e ai prodotti ´green´ e alle tecnologie di finitura.

FOCUS ON ITALIAN EXHIBITION GROUP SPA

Italian Exhibition Group (IEG) è leader in Italia nell’organizzazione di eventi fieristici e tra i principali operatori del settore fieristico e dei congressi a livello europeo, con le strutture di Rimini e Vicenza. Il Gruppo IEG si distingue nell’organizzazione di eventi in cinque categorie: Food & Beverage; Jewellery & Fashion; Tourism, Hospitality and Lifestyle; Wellness and Leisure; Green & Technology. Negli ultimi anni, IEG ha avviato un importante percorso di espansione all’estero, anche attraverso la conclusione di joint ventures con operatori locali (ad esempio negli Stati Uniti, Emirati Arabi e in Cina). IEG ha chiuso il bilancio 2018 con ricavi totali consolidati di 159.7 mln di euro, un EBITDA di 30.8 mln e un utile netto consolidato di 10.8 mln. Nel 2018, IEG, nel complesso delle sedi espositive e congressuali di Rimini e Vicenza, ha totalizzato 53 fiere organizzate o ospitate e 181 eventi congressuali.

Visita il sito web
tags