Piastrelle

Attestazione Hygiene Synopsis di TÜV Italia per System Ceramics

23/07/2020

System Ceramics è la prima azienda in Italia ad ottenere l’attestazione TÜV per l’Hygiene Audit nel settore dell’automazione industriale.

System Ceramics ha ricevuto l’attestazione Hygiene Synopsis da parte di TÜV Italia in riferimento all’attività di Hygiene Audit che ha lo scopo di verificare la conformità rispetto alle misure d’igiene e protezione definite per il settore di riferimento in materia di prevenzione Covid-19. L’azienda di Fiorano Modenese è la prima in Italia ad aver superato tali verifiche nel settore delle automazioni industriali, dimostrando di aver integrato nel proprio modello di gestione i contenuti definiti nei propri protocolli anti-contagio.

Il dipartimento QHSE (Qualità Salute Sicurezza Ambiente) dell’azienda ha operato in sinergia con TÜV Italia, e dall’attività di audit sono emersi gli elevati standard di qualità delle misure di igiene e sicurezza messe in atto. In particolare, sono stati oggetto di valutazione 4 elementi fondamentali: le misure di protezione nei contatti con la clientela, la pulizia e disinfezione di servizi igienici e sale comuni, il distanziamento, la formazione dei dipendenti e comunicazione. Verifiche sono state effettuate anche sulle superfici, dimostrando la completa efficacia delle azioni di disinfezione e sanificazione condotte.

La procedura di Hygiene Audit ha interessato anche la controllata Tosilab, che ha anch’essa superato le verifiche con successo.  

Oggi siamo la prima azienda di automazione industriale in Italia ad avere l’attestazione di Hygiene-Synopsis di TÜV Italia a dimostrazione della centralità che riserviamo al benessere dei nostri collaboratori, clienti e fornitori” - dichiara Luca Bazzani, CEO di System Ceramics. ”Ci siamo attivati in modo celere e tempestivo mettendo in campo ogni azione possibile di prevenzione Covid-19 fin dalle prime avvisaglie del virus. Abbiamo raggiunto un obiettivo di grande valore per l’azienda, i nostri dipendenti e i nostri clienti”.

tags