Piastrelle

BMR leader in Messico

23/08/2019

BMR consolida la propria leadership in Messico con nuove importanti forniture alle principali aziende ceramiche.

Le maggiori aziende ceramiche messicane confermano BMR quale partner privilegiato nella fornitura di impianti per la finitura di superfici ceramiche, commissionando all’azienda italiana nuove linee per lavorazione a secco.

A Chihuahua, Interceramic, già in possesso di due linee di squadratura a umido e una linea di lappatura con due Leviga da 12 teste e Top Coat, ha installato una linea Top Squadra Dry 12/1 per il taglio e squadratura a secco di gres porcellanato nel formato massimo 1200x1200 mm.

Due le linee commissionate da Daltile Messico: una Squadra Dry 9/1 per lo stabilimento “Large Unit” e una Top Squadra Dry 12/1 per lo stabilimento “Mini Pisos”, entrambe per il formato massimo 600x1200 mm.

Anche Vitromex ha scelto la tecnologia a secco BMR per i suoi siti produttivi: nello stabilimento di San Luis Potosì opereranno quattro linee di taglio e squadratura a secco Top Squadra Dry 12/1 (due per il formato 1200x1200 mm e due per il 1200x1800 mm, queste ultime abbinate alla linea di lappatura con trattamento Top Coat); nello stabilimento di Guanajuato, invece, sono stati installati una linea Squadra Dry 9/1 e un sistema di controllo dimensionale Diavision per piastrelle in pasta rossa di formato 600x1200 mm.

Infine, Nitropiso (San Luis Potosì) ha dotato il proprio stabilimento di una linea di taglio e squadratura a secco Squadra Dry 12/1 destinata al formato 600x1200 mm.

tags