Piastrelle

Con Sacmi, EnergieKer punta sul mercato delle grandi lastre

30/11/2018

Il nuovo impianto completo fornito da Sacmi è in funzione da fine estate. Cuore della fornitura, la linea Continua+, con tutte le soluzioni a valle per la decorazione, l’handling e la cottura delle lastre.

Antonio Bellei, Riccardo Monti, Giuseppe Servadei

Obiettivo, un riposizionamento del brand EnergieKer nel mercato della produzione di grandi lastre ceramiche decorate. Partner dell’operazione, il Gruppo Sacmi, che ha fornito all’azienda di Pavullo un impianto completo per la produzione di formati sino a 1200x2400 e 1600x3200, ultimo tassello di un ambizioso progetto di investimento nelle migliori tecnologie disponibili per grandi formati, iniziato già nel 2013.

Installata e avviata l’estate scorsa, giusto in tempo per presentare la nuova gamma di prodotti EnergieKer alla fiera internazionale Cersaie di settembre, al cuore della fornitura c’è la linea Continua+ per la produzione di grandi lastre ceramiche di diverso formato e spessore. A valle del compattatore, segue tutto il sistema di decorazione digitale e smaltatura, in cui spicca la stampante digitale DHD 1808 Sacmi-Intesa, dotata di 8 barre colore, parte della nuova generazione di soluzioni Sacmi che ha aperto la strada al “deep digital”, la completa digitalizzazione della linea di smaltatura e decorazione con effetti materici e di profondità ineguagliabili.

Per la cottura delle lastre, EnergieKer ha scelto il forno EKO di ultima generazione, dotato di tutti gli accorgimenti per massimizzare la qualità in cottura minimizzando i consumi.

Di fornitura Sacmi, infine, anche tutto il sistema di movimentazione e scelta delle lastre.

Leggi l’intervista all’AD di Energieker Riccardo Monti pubblicata su Ceramic World Review 128/2018, nel quale l’imprenditore descrive il progetto di riposizionamento del brand e gli obiettivi di mercato.

tags