Piastrelle

Duravit China, nuovi investimenti in automazioni Sacmi

04/09/2019

Nell’ultramoderno stabilimento Duravit di Chongqing salgono a 13 i veicoli LGV forniti da Sacmi. Avviata anche una nuova cella di smaltatura robotizzata.

Player globale del sanitario di qualità, Duravit prosegue il proprio piano di investimenti in Cina nella direzione dell’automazione totale della produzione, dall’handling alla smaltatura.

Nell’ultramoderno stabilimento di Chongqing sono già in funzione i due nuovi veicoli LGV Sacmi-Nuova Sima che si aggiungono agli 11 già in dotazione (sempre a marchio Sacmi), dedicati a tutte le operazioni di movimentazione e stoccaggio dei pezzi, carico e scarico automatizzato dalle celle di smaltatura. In particolare, i due nuovi veicoli sono funzionali al piano di potenziamento della produzione che ha previsto anche l’installazione di una nuova cella di smaltatura robotizzata Sacmi.

Inaugurato nel 2017, lo stabilimento di Chongqing figura ancora oggi tra le unità produttive più importanti e innovative del Paese e dell’intera area, con una gestione totalmente 4.0 del processo di produzione del sanitario, con particolare riferimento alla gestione smart dei flussi produttivi.

tags