Piastrelle

È di Azuliber la prima stampante EFI Cretaprint Hybrid

14/05/2020

La nuova tecnologia ibrida, funzionante con inchiostri a base acqua e a base solvente, è stata testata per oltre un anno prima di essere validata

E’ in funzione nello stabilimento del produttore spagnolo Azuliber la prima stampante digitale EFI Cretaprint Hybrid funzionante sia con inchiostri a base acqua che con i tradizionali a base solvente. La macchina era stata installata nell’impianto di L’Alcora oltre un anno fa come beta tester, poi validata ed ora in piena operatività.

A confermarne la validità è lo stesso direttore commerciale di Azuliber, Fernando Palomo: “Quando EFI ci ha proposto questa nuova tecnologia abbiamo prima voluto testarla, e ora posso dire che abbiamo prodotto modelli esistenti con i nuovi inchiostri a base d'acqua senza alcun problema e ottenendo un prodotto finale perfetto".

In produzione, la stampante ha dimostrato di essere una soluzione efficiente per tutti i tipi di piastrelle e di qualunque formato, non solo garantendo vantaggi tecnici e ambientali, ma rivelando la sua efficacia anche in termini di costi.

Sul fronte della sostenibilità, l’adozione della nuova tecnologia di stampa digitale, decisamente eco-friendly per il forte risparmio di smalto, acqua ed energia e la riduzione delle emissioni, si inserisce nella politica di Azuliber già molto attenta all’impatto ambientale delle sue produzioni. L’azienda è in prima linea sull’impiego della cogenerazione di energia elettrica (ne produce 25.600 kb/h) con il recupero di aria calda dalle turbine degli atomizzatori; ha inoltre sviluppato un sistema di riciclo completo di residui solidi e acque, fornendo anche un servizio ad oltre 30 aziende ceramiche del comprensorio da cui recupera circa 187 milioni di chili/anno di fanghi e sospensioni ceramiche.

Nata nel 1972, Azuliber si è sempre contraddistinta anche per l’innovazione tecnologica, tanto che quest’anno ha ottenuto il suo terzo premio Alfa de Oro per lo sviluppo (insieme a Neos Aditives e BestTile) di un composito ceramico-polimerico con funzionalità avanzate di assorbimento di suoni.

tags