Piastrelle

In Iran la prima linea completa Supera®

10/12/2019

Rock Sanat ha scelto tecnologia SITI B&T per le grandi lastre in gres porcellanato fino a 1600x3200 mm

SITI B&T apre il mercato delle grandi lastre in Iran installando la prima linea completa Supera® nello stabilimento di Teheran di Rock Sanat, noto produttore ceramico del Paese.

In funzione da agosto, la nuova linea presenta un’elevata tollerabilità alla variabilità delle materie prime, un risultato reso possibile dal complesso lavoro di ricerca e sviluppo svolto dai tecnici SITI B&T sull’impianto pilota presso il bt-LAB di Formigine.

Questo consente quindi l’utilizzo di materie prime locali, a km zero, aspetto che incide positivamente non solo sul piano economico, ma anche su quello industriale, poiché anche per la produzione di lastre vengono utilizzati gli impasti tradizionali dei formati standard. Il sistema di pressatura Supera® e il forno XXL (con bocca 3850 mm e possibilità di cottura in simultanea di due lastre affiancate) consentiranno a Rock Sanat di produrre superfici in gres porcellanato fino a 1600x3200 mm, le più grandi mai realizzati in Iran, ma anche di sfruttare il sistema di cambio rapido di formato per passare velocemente al 1200x2400 mm.

Ulteriore caratteristica che rende Supera® tra le soluzioni più all’avanguardia è lo “zero sfridi” (max 1,5 mm per lato) con 2 decimi di millimetro di variazione di spessore sul lato lungo della lastra. La linea di Rock Sanat è stata progettata anche per ridurre l’impatto ambientale: è infatti dotata del sistema Start&Stop, l’innovativa centralina idraulica “power on demand” che riduce i consumi di energia fino al 30%.

Alla luce di questa esperienza, SITI B&T ha sviluppato anche una gamma di modelli Supera® di tonnellaggio inferiore, la “Supera 18k”, per la produzione di formati più tradizionali, mantenendo un’alta produttività (6 pezzi/min nel formato 1220x1200 mm) con il vantaggio di pressare su nastro e non su stampo.

tags