Piastrelle

Infolog entra in Var Group (Gruppo Sesa)

20/05/2020

VAR Group acquisisce il 51% di Infolog e rafforza la presenza del gruppo Sesa sul mercato delle soluzioni per la Logistica di Magazzino 4.0 in Italia e all’estero.

Infolog, softwarehouse modenese specializzata nella progettazione e sviluppo di soluzioni per la gestione della logistica di magazzino, ha annunciato il 15 maggio l’accordo di acquisizione al 51% da parte di Var Group, società interamente controllata da Gruppo Sesa, attivo nel settore Software e System Integration con un fatturato consolidato di oltre 1,5 miliardi di Euro.

Fondata negli anni 90, Infolog conta oltre 40 addetti e serve oltre 200 clienti operanti in diversi settori manifatturieri, tra cui il ceramico, per il quale il software Intellimag WMS è già un prodotto di riferimento. L’ingresso in Infolog consentirà a Var Group di completare l’offerta software sul mercato Enterprise e SME, mentre Infolog potrà ulteriormente consolidare lo sviluppo delle proprie soluzioni on-premise e Cloud per l’Intra-Logistica e gestionali a valore aggiunto.

“Prevediamo una forte accelerazione della crescita sia nella generazione di ricavi, a livello di capitale umano, con conseguente aumento della nostra presenza sul mercato in Italia e all’estero” – ha commentato Giorgio Tesorieri (AD di Infolog). “L’operazione ha l’obiettivo di sviluppare, sulla base di un piano di lungo termine, ulteriori competenze nel campo della digitalizzazione ed automazione dei processi logistici a beneficio della clientela del Gruppo e dei più importanti distretti produttivi del Made in Italy”.

“Per sostenere le sfide delle imprese nella New Normal Economy e la ripartenza dei distretti del Made in Italy sono necessarie tecnologie innovative e conoscenza specifica dei processi di business” - ha affermato l’AD di Var Group, Francesca Moriani, confermando che “le competenze di Infolog saranno valorizzate all’interno della nostra organizzazione nell’ambito di un piano di sviluppo che punti sulla continuità industriale e la crescita del capitale umano”.

“Nell’attuale scenario – ha aggiunto Alessandro Fabbroni, AD di Sesa - continueremo a ricorrere alla leva della crescita esterna, in funzione della capacità di identificare aziende con progetti industriali integrabili, alimentando il nostro percorso di crescita sostenibile di lungo termine, a beneficio di tutti gli Stakeholder”.