Piastrelle

Investimenti da 35 milioni di Euro per Grupo Halcón

24/07/2020

Nel biennio 2020-2021 il gruppo ceramico spagnolo installerà una nuova linea produttiva e realizzerà il centro logistico e due nuove showroom.

Halcón, tra i più importanti gruppi ceramici spagnoli, conferma i progetti di investimento del biennio 2020-2021, preannunciati lo scorso febbraio subito prima dello scoppio della pandemia. Si tratta di tre interventi ritenuti strategici per la crescita del Gruppo, per i quali saranno stanziati 35 milioni di euro.

Nello stabilimento di Alcora (Castellon) sarà installata una nuova linea produttiva da 4 milioni mq/anno che amplierà la gamma prodotti con nuovi formati e finiture levigate e che porterà a 15 il numero di linee del gruppo, con l’obiettivo di aggiungerne un’altra nel 2022.

Il secondo intervento punta a ottimizzare i servizi logistici, con la creazione di una nuova struttura da 160.000 mq a Onda, dedicata al magazzino e alla distribuzione, con aree di stoccaggio coperte e zone per la preparazione delle spedizioni, funzionali anche per il picking di piccole quantità.

Infine, nella sede di Alcora saranno realizzate due nuove e moderne showroom, dove, su una superficie di 1.400 mq, saranno esposte le ultime novità di tendenza dei brand Emotion e Halcón.

Francois Brendel, CEO del Gruppo Halcón, ha sottolineato come i tre progetti “rafforzeranno la value proposition del gruppo sul mercato, puntando sulla qualità dei prodotti e sul servizio al cliente”.

Grupo Halcón, che impiega oltre 600 addetti in quattro stabilimenti, raggiunge un fatturato di circa 150 milioni di euro, con vendite sia sul mercato interno che all’estero in oltre 100 Paesi. Dal 2018 la quota di maggioranza del Gruppo è detenuta da Falcon Private Holdings, società di investimenti statunitense di proprietà di Jamshid Keynejad e Barry Siadat.

tags