Piastrelle

L'efficienza energetica premia il Gruppo C.B.C.

24/08/2015

Lo scorso 23 giugno il Gruppo C.B.C. di Fiorano (MO), specializzato nella produzione di materie prime e impasti per l'industria ceramica, si è aggiudicato il primo posto all'Energy Saving Award 2015, evento annuale organizzato da Omron per premiare la più interessante applicazione di gestione energetica realizzata in Italia con impiego di propri strumenti.

Per la multinazionale giapponese sono quattro i fattori considerati per la selezione del premio: potenza complessiva dell'efficientamento, risparmio percentuale in termini energetici, risparmio economico, periodo di payback.

Nello specifico, il riconoscimento a C.B.C. ha riguardato un intervento di efficientamento "energy saving" tramite revamping totale (automazione, bus di campo e motorizzazioni) degli impianti dedicati alla macinazione a secco di materie prime per piastrelle in bicottura rapida e gres porcellanato.

L'accoppiamento di inverter e PLC ai motori elettrici presenti negli stabilimenti ha contribuito ad una maggiore flessibilità degli impianti in termini di controllo della velocità, gestione del carico, minor stress elettrico e meccanico, oltre a dar luogo ad una significativa riduzione del consumo di energia.

All'evento il progetto è stato presentato e descritto da C.B.C. e REM Automazioni, l'azienda specializzata nell'automazione per il settore ceramico che ha provveduto all'installazione della tecnologia Omron all'interno di due impianti di macinazione e trattamento materie prime.

Prove concrete dimostrano che il primo impianto ha ottenuto un risparmio annuo di 745.000 kWh, equivalente a 89.400 Euro, a fronte di un investimento di 27.000 euro, mentre per il secondo il risparmio è stato di 835.000 kWh, equivalente a circa 100.000 €, a fronte di un investimento di 37.000 euro. Il payback dell'investimento fatto per il progetto di revamping è stato di circa tre mesi.

tags