Piastrelle

ll Gruppo Surfaces rileva International Chips

15/04/2019

L'acquisizione amplia la gamma di beni di consumo del Gruppo Surfaces, destinati all’industria ceramica, lapidea, del vetro e della meccanica.

Con la recente acquisizione di International Chips (Domodossola - Verbania), tra i leader nella produzione di consumabili per la vibro-finitura di leghe leggere e ferrose, la famiglia del Gruppo Surfaces (Surfaces Technological Abrasives, ADI, NoCoat ed RBM) si allarga ancora. Grazie a questa operazione, il Gruppo di Cenate Sotto (Bergamo) amplia la gamma di utensili diamantati resinoidi destinati all’industria ceramica, lapidea, del vetro e della meccanica, ed entra anche nel settore della finitura e super finitura dell’accessorio moda, della minuteria metallica e dell’aeronautica. Nello stabilimento di Domodossola, infatti, oltre agli utensili diamantati, si producono anche preformati plastici abrasivi ad umido e a secco e mole elastiche per superfiniture.

Fondata nel 1975, International Chips si è affermata nel mercato delle vibro-finiture dando vita nel 2006 al sistema ECOS, un’esclusiva tecnologia a secco per la vibro-finitura in massa delle superfici, utilizzabile su qualsiasi tipologia di materiale.

La linea di utensili diamantati di International Chips, verrà distribuita attraverso l’organizzazione commerciale e di assistenza tecnica del Gruppo Surfaces, mentre i preformati plastici abrasivi e gli impianti di vibro-finitura ECOS continueranno ad essere commercializzati dalla rete distributiva di International Chips con il supporto delle filiali del Gruppo Surfaces nel mondo.

“È un piacere accogliere International Chips nella famiglia Surfaces” - hanno dichiarato Gaetano Maffei, Pierluigi Dinelli e Dino Zandonella Necca del Gruppo Surfaces. “Mettere la nostra piattaforma a disposizione di una storica azienda di grande successo, favorirne il cambio generazionale e contribuire al suo ulteriore sviluppo, aggiungendo innovazione, tecnologia e nuovi prodotti, sono tutti elementi che contribuiscono al raggiungimento dei nostri obiettivi di crescita.”

Soddisfazione è stata espressa anche da Claudia e Paolo Besati, Alessia e Davide Sarazzi di International Chips, per i quali l’aggregazione al Gruppo Surfaces, grazie alla sua organizzazione e all'estesa rete commerciale, consentirà di creare importanti sinergie e la possibilità di esprimere al meglio il potenziale nel mercato mondiale.

tags