Piastrelle

Nuove generazioni ai vertici di Tecno Diamant

13/01/2022

Il fondatore Atos Serradimigni lascia le deleghe al figlio Mauro e ai due soci Fabrizio Di Marino e Marco Stefani che costituiranno il nuovo vertice dell’azienda.

È entrato ufficialmente in carica il nuovo management di Tecno Diamant, azienda formiginese specializzata nella produzione di utensili diamantati per la lavorazione della ceramica. A guidare la società sarà Mauro Serradimigni, figlio del fondatore Atos Serradimigni, insieme ai soci Fabrizio Di Marino e Marco Stefani che proseguiranno nel segno della ricerca e dell’innovazione per garantire l’eccellenza produttiva e incentivare la crescita dell’impresa.

"È una scommessa in cui crediamo molto e su cui investiamo con idee innovative. Guarderemo a un futuro in costante evoluzione, ma con lo stesso impegno e dedizione che mio padre ha messo in questa azienda– fa sapere Mauro Serradimigni - Ai nostri clienti continueremo ad offrire prodotti inimitabili nella loro originalità ed efficacia, potenziando l’investimento in R&S con nuove soluzioni su cui stiamo lavorando. Il nostro laboratorio di ricerca è in costante evoluzione e il nostro team è unito dalla passione e dal desiderio di ottenere risultati ambiziosi. Crediamo che impegno e dedizione facciano ancora la differenza”.

Con 25 anni di attività festeggiati nel 2020, Tecno Diamant si distingue per la forte spinta internazionale, con sedi nei principali mercati ceramici: Brasile, Spagna, Polonia, Russia e Cina. Affidabilità e qualità sono le caratteristiche che l’hanno resa un’azienda leader nella produzione e distribuzione di utensili diamantati, ideali per le operazioni di taglio, rettifica, levigatura, bisellatura, squadratura e lappatura.

Per anni stabilita nel comune di Fiorano Modenese, nel 2020 Tecno Diamant ha trasferito la propria sede a Formigine triplicando la superficie (da 600 a 1.800 mq) e accorpando in un’unica struttura i nuovi uffici, il magazzino logistico e l’avanzato laboratorio di ricerca.

La nuova compagine aziendale sta già lavorando a nuovi progetti che prevedono una implementazione dell’offerta di utensili e una produzione esclusiva.

tags