Piastrelle

Patrick Millot è il nuovo CEO di Laticrete

07/10/2020

Il nuovo amministratore delegato ha assunto l’incarico il 10 agosto scorso dopo una lunga carriera in Saint Gobain

Patrick Millot

Dallo scorso 10 agosto Laticrete, multinazionale statunitense tra i maggiori produttori di adesivi e materiali per la posa, ha un nuovo amministratore delegato. È Patrick Millot, primo manager esterno dopo 64 anni di storia a conduzione familiare. Millot subentra a David A. Rothberg che, dopo 42 anni di attività nell’azienda di famiglia, cede il testimone mantenendo il ruolo di presidente del CdA.

Millot, laurea in ingegneria presso l'Ecole Nationale Supérieure des Mines de Paris e due master in economia e diritto internazionale, proviene da un’esperienza di 24 anni in Saint-Gobain dove ha ricoprendo ruoli di crescente responsabilità: direttore generale della divisione Reinforcement, vice-presidente dell’area pianificazione aziendale, strategie e finanza (settore High Performance Materials), presidente della divisione ceramica fino al più recente incarico di CEO della divisione Abrasives and Composites Systems, alla guida di una squadra di 12.300 dipendenti e 88 siti produttivi in 30 paesi.

Ora il nuovo CEO avrà il compito di spingere ulteriormente sui fattori di successo di Laticrete, ossia globalizzazione, innovazione di prodotto e centralità del cliente. “Sono certo che con la sua vasta esperienza, Patrick saprà valorizzare il potenziale di Laticrete, assicurandone la necessaria evoluzione. Insieme sapremo dare continuità alla cultura e ai valori aziendali costruiti negli anni dalla nostra famiglia, che seguiterà a mantenere il 100% della proprietà”, ha commentato Rothberg.

Millot sarà supportato dagli attuali manager: Edward Metcalf, presidente e COO di Laticrete North America, ed Erno de Bruijn, presidente e COO di Laticrete International Division.

tags