Piastrelle

Rivalutazione dei beni aziendali: Acimac a supporto delle aziende del settore ceramico

16/11/2020

La Legge N. 126 del 13 Ottobre 2020, di conversione del decreto “Agosto”, ha confermato le novità riguardo alla rivalutazione dei beni aziendali, con importanti vantaggi alle aziende. Viste le competenze specifiche maturate in materia, l’Associazione si è organizzata per offrire servizi mirati al rilascio di una perizia tecnica asservata per le macchine e attrezzature aziendali

Acimac si è strutturata con un team di qualificati esperti di tecnologie per la ceramica e di beni strumentali, affiancati da professionisti di finanza e di fiscalità aziendale, per supportare le aziende del settore ceramico nella rivalutazione dei propri macchinari e attrezzature. Il servizio è finalizzato al rilascio di una ”perizia tecnica asservata” per la corretta assegnazione del valore economico di mercato, in linea con le novità introdotte dalla legge n. 126 del 13 Ottobre 2020.

Da un punto di vista patrimoniale, la rivalutazione dei beni aziendali consente alle aziende di aumentare valore e rating, mentre in termini fiscali permette un abbattimento della base imponibile tramite i maggiori ammortamenti, con evidenti e significativi risparmi sul fronte delle imposte.

La rivalutazione dei beni aziendali ha dunque rilevanza civilistica-contabile e/o fiscale attraverso il versamento di un’imposta sostitutiva pari al 3% sui maggiori valori iscritti.

Possono essere oggetto di rivalutazione numerosi beni aziendali, tra i quali anche macchinari e attrezzature, con la possibilità, a differenza delle precedenti disposizioni, di rivalutare anche un singolo bene.

Per quanto non previsto espressamente come obbligo, si rende comunque importante e strategico per l’azienda dotarsi di una perizia tecnica di parte terza che verifichi e attesti il corretto valore attualizzato del bene da rivalutarsi.

La perizia tecnica asseverata rilasciata dagli esperti di ACIMAC è relativa alle macchine e attrezzature e sarà comprensiva di analisi tecnologica ed economica dei beni strumentali aziendali e sarà affiancata anche da documentazione analitica sul valore del bene realizzata in collaborazione con il Centro Studi di ACIMAC, a ulteriore garanzia dell’azienda da far valere a fronte di successivi controlli.

SCARICA SCHEDA → Le regole per la rivalutazione dei beni aziendali

SCARICA SCHEDA → Presentazione del servizio di perizia tecnica asseverata a supporto della rivaluta­zione dei beni strumentali aziendali 

tags