Piastrelle

Uralceramics sceglie gli inchiostri EFI Cretaprint

18/01/2021

L’azienda ceramica di Ekaterinburg già utilizza le stampanti digitali EFI Cretaprint grazie alle quali ha potuto ridurre i tempi di produzione

A partire da gennaio 2021 l’azienda ceramica russa Uralceramics impiegherà gli inchiostri ceramici Cretacolor di EFI Cretaprint per la produzione di piastrelle da rivestimento realizzata nello stabilimento di Ekaterinburg.

L’azienda, che ha da poco celebrato il suo 60° anniversario, ha concluso recentemente importanti investimenti per ammodernare le linee produttive. Oggi lo stabilimento produce oltre 10 milioni mq/anno di piastrelle che vengono commercializzate in circa 4500 punti vendita sul mercato interno e, in parte, all’estero.

Nel 2020 Uralceramics ha lanciato 25 nuove collezioni caratterizzate da colori vivi e intensi, design ed effetti particolari sfruttando le elevate prestazioni delle stampanti digitali di EFI Cretaprint che hanno permesso, fra l’altro, di ridurre i tempi di produzione.

tags