Whiteware

Lorenzetti, un nuovo brand per i sanitari "made in Brazil"

24/01/2017
Claudio Lorenzetti

Con 93 anni di storia alle spalle, il gruppo brasiliano Lorenzetti ha attraversato quasi un secolo diversificando via via la propria attività industriale. Pioniere negli anni ’40 nel settore dei motori elettrici fino a 100 HP, nel decennio successivo diventa il maggiore produttore di materiali elettrici dall’America Latina, lanciando anche le prime docce elettriche, parte tutt’oggi del suo core business.

La gamma si è ampliata negli anni: dalle docce a controllo elettronico, a scaldabagni a gas, valvole, depuratori d’acqua, rubinetteria, lampade fuorescenti e a LED e accessori in plastica per il giardinaggio.

L’ingresso nel settore della ceramica è recentissimo. Nel giugno del 2015 Lorenzetti acquisisce una fabbrica di sanitari nel Minas Gerais (la Sanitex Sanitários Togni), pianificando fin da subito una serie di investimenti.

Entrare nel mercato dei sanitari rappresenta una tappa fondamentale nella storia di Lorenzetti - ci dice il direttore industriale, Claudio Lorenzetti. “Il nostro obiettivo è divenire uno dei primi tre produttori in Brasile”.

Con Claudio Lorenzetti abbiamo approfondito le strategie e le azioni messe in campo per raggiungere il traguardo. 

  • Leggi l’intervista pubblicata su Ceramic World Review 119/2016.
tags