Spotlight

Anton Paar, sistemi di misurazione avanzati per la caratterizzazione di polveri ceramiche e prodotti finiti

22/06/2021

Anton Paar sviluppa, produce e distribuisce strumenti di laboratorio e sistemi di misurazione di processo estremamente accurati, e fornisce automazione e soluzioni robotiche personalizzate. È leader mondale nei campi della misura della densità e della concentrazione, della reometria, della caratterizzazione dei materiali e della determinazione della CO2 dissolta. La proprietà di Anton Paar GmbH è della Fondazione Santner senza scopo di lucro. Con 100 anni di esperienza, perfezionamento e più di 10.000 feedback positivi da parte dei clienti, Anton Paar assicura una magnifica esperienza di misura.

Le proprietà definite e l'elevata qualità dei prodotti per l’industria ceramica si basano su una caratterizzazione precisa e accurata delle polveri ceramiche grezze e dei prodotti finiti tramite la misura di parametri chiave, tra cui la dimensione delle particelle, la distribuzione granulometrica, il potenziale zeta e le proprietà reologiche.

Granulometria e potenziale zeta

La granulometria e il potenziale zeta sono fondamentali nello sviluppo di prodotti e processi ceramici e nel loro controllo qualità: da un lato, la tecnica della diffrazione laser e della dispersione dinamica della luce (DLS) nelle prime fasi di lavorazione della ceramica, "lavorazione della polvere" e "formatura"; e, dall’altro, la dispersione elettroforetica della luce (ELS) e le misurazioni del potenziale di streaming, per determinare il potenziale zeta delle dispersioni di polveri e delle superfici solide dei prodotti ceramici finiti.

La serie di granulometri PSA offre la possibilità di determinare le dimensioni delle particelle in un intervallo molto ampio, di analizzare campioni omogenei ma anche campioni complessi contenenti particelle di diverse classi dimensionali o che tendono ad agglomerarsi. I risultati delle misure reali dimostrano che la serie PSA supporta l'utilizzo di stabilizzatori, di tensioattivi, di una varietà di liquidi di trasporto e la sonicazione per migliorare la dispersione delle particelle, che è molto critica nell'analisi granulometrica.

Le polveri grezze sono tipicamente di dimensioni molto piccole (< 5 μm) e si suppone che siano uniformi. Il Litesizer 500, utilizzando la tecnica DLS, è in grado di eseguire misure affidabili e accurate della dimensione delle particelle all'interno di diversi liquidi di trasporto e temperature. È inoltre in grado di eseguire misure del potenziale zeta affidabili e veloci per stimare la stabilità delle sospensioni.

È infine possibile caratterizzare i prodotti finiti e le membrane ceramiche tal quali con una cella di misura dedicata dello strumento SurPASS 3, ad esempio per membrane mono e multicanale, per determinare il potenziale zeta di superfici solide. Questo tipo di analisi rivela che la determinazione specifica del punto isoelettrico della superficie del campione mediante scansione automatica di pH fornisce informazioni indispensabili sulle proprietà superficiali esistenti o sull'integrità e la stabilità dei rivestimenti.

I parametri reologici

La conoscenza dettagliata dei parametri reologici è altresì fondamentale nella lavorazione della ceramica per il controllo, la progettazione, e l'ingegneria di processo, nonché per la formulazione ed il controllo della qualità degli impasti e degli inchiostri. I reometri MCR sono utilizzati per misurare in modo affidabile la viscosità e le proprietà viscoelastiche dei prodotti per l’industria ceramica e consentono la simulazione dei processi e quindi lo studio dei cambiamenti strutturali che li accompagnano. I viscosimetri ViscoQC sono invece progettati per misurare la viscosità per un controllo qualità semplice, veloce e privo di errori sperimentali grazie al riconoscimento automatico delle giranti ed all’accoppiamento magnetico.

 


Reometri MCR

Viscosimetri ViscoQC

Desimetri DMA 501 e DMA 1001

 

DMA 501 e DMA  1001 sono densimetri digitali che rivoluzionano il lavoro in laboratorio, così come i controlli di qualità per gli inchiostri nel mondo ceramico. Sviluppati e prodotti dal leader del mercato mondiale, raccolgono la sfida di accelerare la misurazione di campioni pastosi, disomogenei, sedimentati e contenenti particelle. DMA 501 e DMA 1001 sono la risposta di Anton Paar alle richieste dei clienti nell'industria ceramica.  Sono pronti per tutti i campioni e funzionano in modo affidabile in condizioni difficili. Entrambi gli strumenti rendono la misurazione della densità digitale accessibile a tutti: in primo luogo, hanno un prezzo impareggiabile. In secondo luogo, i flussi di lavoro guidati dall'utente, i layout del display personalizzabili, le funzioni di supporto come FillingCheck™ e il monitoraggio delle condizioni, assicurano il facile utilizzo con una formazione minima.

 

SCOPRI LE SOLUZIONI DEDICATE AL SETTORE CERAMICO

 

tags