Spotlight

La rivoluzione diventa realtà: Durst lancia Gamma 101 DG, il primo sistema per la stampa digitale di strutture

22/09/2020

Durst annuncia il lancio di Gamma 101 DG, primo modello della rivoluzionaria serie di sistemi di smaltatura digitale Gamma DG, sviluppata e prodotta dalla casa altoatesina per la stampa di strutture. 

Durst annuncia il lancio di Gamma 101 DG, primo modello della rivoluzionaria serie di sistemi di smaltatura digitale Gamma DG, sviluppata e prodotta dalla casa altoatesina per la stampa di strutture. Già disponibile sul mercato, la stampante single pass Gamma 101 DG è caratterizzata da una larghezza fino a 1000 mm e permette la creazione di un’infinita quantità di design unici, dagli effetti visivi e tattili di grande impatto. Versioni per piastrelle di dimensioni maggiori sono già in fase di sviluppo.

Gamma 101 DG, con tecnologia proprietaria delle testine di stampa Durst RockJET™, consente per la prima volta di gestire l’applicazione digitale dello smalto ad alta granulometria (>45 micron) per la creazione di strutture molto definite con quantità rilevanti di inchiostro applicato in maniera mirata, garantendo una stonalizzazione totale. L’estrema fedeltà nella riproduzione delle strutture in alta risoluzione e in totale corrispondenza con le grafiche offre un risultato molto naturale, che le differenzia sensibilmente da quelle realizzate con le tradizionali stampanti digitali su strutture ripetitive. Gli effetti visivi e tattili ottenuti con Gamma 101 DG rendono il prodotto finale ancora più "ceramico". Il sistema permette quindi di uscire dall’attuale appiattimento di prodotto mediante un’innovazione tecnologica non imitabile se non con l’impiego di questa soluzione unica sul mercato.

 

Durst Gamma 101DG – Single Pass Digital Structure Printer
 

Tra gli esclusivi vantaggi di Gamma 101 DG anche la massima flessibilità che consente la gestione di piccoli lotti, con un’ottimizzazione anche in termini di costi grazie alla produzione completamente automatizzata. Questa maggiore efficienza di processo apre inoltre le porte a una futura produzione on-demand di piastrelle ceramiche.

La storia ci mostra che le crisi spesso ispirano l'innovazione. L’emergere di nuovi trend di domanda e offerta stimola lo sviluppo e la messa a punto di nuove tecnologie, generando di conseguenza inediti modelli di business” commenta Norbert von Aufschnaiter, Ceramics Segment Manager di Durst. “Siamo certi che le aziende innovative usciranno ancora più forti dalla crisi generata dalla pandemia di COVID-19. Nel nuovo scenario, l'innovazione sarà più importante che mai. Le novità di prodotto dovranno essere immesse sul mercato ancora più rapidamente, assicurando un valore aggiunto indispensabile per differenziarsi e poter continuare ad essere competitivi anche in futuro”.

Da tempo l’utilizzo di tecnologie pressoché identiche da parte delle aziende del settore ceramico rende sempre più difficile la diversificazione di prodotto in termini di design e innovazione. Per questo Durst ha lavorato incessantemente per la messa a punto di questo rivoluzionario sistema di smaltatura digitale destinato alla realizzazione di un vero e proprio processo di smalteria digitale ribattezzato Durst True Digital Tile Manufacturing 4.0.

 

Valore aggiunto molto evidente: struttura stampata in alta risoluzione con Durst Gamma DG (tecnologie RockJET™ e VariStructure) su un pezzo liscio in totale corrispondenza con la grafica per ottenere un risultato estremamente realistico.
 
tags