Statistiche e mercati

Costruzioni in Nord Africa: Egitto

04/05/2017

In Egitto l’anno fiscale 2015/16 si sarebbe chiuso con un tasso di crescita del PIL, in termini reali, tra il 3,6% e il 4,0%.

Nei 30 mesi tra aprile 2014 e ottobre 2016 il Governo egiziano ha prodotto investimenti nel settore immobiliare per un valore pari a 43 miliardi di sterline egiziane (2,5 miliardi di euro), contro i 30 miliardi di sterline investiti negli ultimi 20 anni.

Un salto enorme voluto da Mostafa Madbouly (Minister of Housing) che ha sottolineato come il totale dell’investimento sia stato destinato in parte a progetti di edilizia sociale per i cittadini a basso reddito e in parte al progetto Dar Misr lanciato nel 2014 per la costruzione di unità abitative per il ceto medio. Nel primo caso, le prime due fasi di implementazione prevedono la realizzazione di 600.000 alloggi popolari (256.000 già consegnati nel 2016 e 275.000 da terminare entro la metà del 2017). Il progetto Dar Misr, invece, prevederebbe, una volta concluso, l’edificazione di 250.000 appartamenti con un investimento totale di 70 miliardi di EGP (oltre 4 miliardi di euro).

Lo stesso ministro, lo scorso ottobre, ha annunciato la costruzione di 9 nuove città tra cui la nuova Capitale Ammnistrativa che sorgerà a est del Cairo. La città, che dovrebbe estendersi su un’area di 700 chilometri quadrati, sarà edificata nel deserto nella zona orientale della capitale e ospiterà la nuova sede del Governo, alloggi per cinque milioni di persone, 1.000 moschee, zone industriali, un centro congressi con 5.000 posti e il più grande parco del mondo.

Tra le altre megalopoli in corso di costruzione, la New Toshka (sud-est di Aswan), East Port Said, New Alamain, e Galala Plateau, mentre la New Ismailia City è stata inaugurata nel 2016 su un’area di 10 milioni di mq.

Sempre nel 2016 sono state ultimate le prime due fasi del progetto di edilizia abitativa low cost “Long Live Egypt” ad Asmarat, nel quartiere Muqqattam del Cairo. Si tratta di 10.980 alloggi su una superficie di circa 150.000 mq.

Continua a leggere:

Intro | Algeria | Tunisia | Marocco | Libia

tags