Statistiche e mercati

I mercati esteri della piastrella italiana

11/06/2015

L'analisi dell'andamento sui vari mercati mondiali mostra una buona ripresa delle esportazioni in Europa Occidentale, principale mercato estero della piastrella Made in Italy: qui, dopo due anni di contrazione, nel 2014 le vendite sono cresciute del 5,3% a 156 milioni mq. 

In crescita anche le vendite nell'Area Nafta (+2,5% per un totale di 42 milioni mq), nei Balcani (15 milioni mq, +4,9%) e nel Far East (16 milioni mq, +8,5%).

Lievissime e praticamente ininfluenti le contrazioni registrate nelle altre aree geografiche, spesso caratterizzate da volumi di export ancora limitati: le vendite in Europa Centro Orientale sono scese da 38 a 37 milioni mq (-2,2%), in America Latina sono rimaste sui 6 milioni mq (-5,4%), così come si sono confermate intorno ai 12 milioni mq sia le esportazioni verso i Paesi del Golfo (-1,3%) sia quelle destinate all'area Nord Africa e Medio Oriente (-4,2%).

tags