Statistiche e mercati

Laterizi Italia ancora in calo

13/11/2019

Il 2018 ha segnato l’11esimo anno consecutivo di flessione dell’industria italiana del laterizio, portando a una perdita complessiva del 78% rispetto al 2007.

La produzione, pari a 4,53 tonnellate è risultata in calo del 5,8% rispetto al 2017 (-5,6%); il 3,9% di riduzione è causato dalla chiusura di altri 10 impianti.

Significativi i segnali di riassetto e di riorganizzazione finalizzati alla riduzione della sovra-capacità produttiva (10 milioni di tonnellate). Si stima un grado di utilizzo degli impianti al 43%, con una media dei giorni di produzione pari a 155 gg/a.

In controtendenza al calo generalizzato che colpisce quasi tutte le tipologie di prodotto, i fondelli crescono del 12,5% (-20,0% faccia a vista; -13,3% mattoni e blocchi normali; -7,5% coperture; -6,4% solai; -3,0% forati e tavelle; -2,6% blocchi alleggeriti in pasta).

Leggi l'articolo completo pubblicato su Brick World Review 2/2019

tags