Tecnologia

Il condition monitoring secondo BBM Maintenance Partner

20/07/2017

BBM Maintenance Partner, azienda del Gruppo GMM e leader nella fornitura di servizi di Condition Monitoring per l’industria ceramica, è da sempre impegnata nella ricerca di nuove e sofisticate tecnologie volte alla diminuzione dei costi di manutenzione delle linee produttive e dei tempi di intervento in caso di malfunzionamento degli impianti.

È in quest’ottica che il monitoraggio continuo dello stato di salute del macchinario diventa l’unico strumento affidabile in grado di registrare le anomalie, prevenire fermi macchina non programmati e le conseguenti flessioni economiche.

Sulla scia di quanto esposto al Tecnargilla 2016, BBM propone ai clienti interessati al Condition Monitoring avanzato l’adozione dei terminali Vibguard® di Prüftechnik, la multinazionale tedesca attiva nella ricerca e sviluppo di sistemi di misura per la manutenzione predittiva.

Grazie alla capillare presenza sul mercato delle manutenzioni da parte di BBM e alla qualità ed affidabilità dei prodotti Prüftechnik, le aziende potranno beneficiare di un monitoraggio costante e approfondito dello stato di salute sia dei ventilatori installati sui forni che dei mulini a ciclo continuo.

Il dispositivo fornisce informazioni sulle condizioni dell’impianto in tempo reale: grazie all’ausilio di processori veloci e routine di misurazione ottimizzate, il sistema è in grado di rendere disponibili, in qualunque momento, i dati istantanei del monitoraggio, proteggendo il macchinario da guasti improvvisi.

Lavorando simultaneamente e in totale autonomia su un massimo di 20 canali per terminale, Vibguard® può inoltre monitorare anche macchine complesse dal numero elevato di parametri operativi, interfacciandosi con il software Omnitrend® Center per la registrazione e valutazione dei dati e la gestione degli allarmi.

Infine, Vibguard® può essere configurato in base alle necessità specifiche del cliente, gestendo qualunque combinazione di mulini, motori, riduttori o ventilatori sui 20 canali a disposizione, grazie anche alla estensiva compatibilità con sensori e trasmettitori di una vasta gamma di applicazioni.

Con attenzione al contenimento dei costi, senza per questo sacrificare l’innovazione e l’ottimizzazione produttiva, BBM incoraggia l’adozione del sistema Vibguard® affinché le aziende italiane possano usufruire dei vantaggi offerti dalla Legge di Bilancio 2017 per l’Industria 4.0. 

tags