Tecnologia

La sostenibilità diventa conveniente

22/07/2020

La “Filosofia Verde” di StM rende il taglio a getto d'acqua ancora più attraente per le piccole e medie imprese. Con il suo concetto di sostenibilità integrato, l’azienda austriaca apre la strada a una produzione sostenibile basata sugli standard "Industry 4.0".

Un'azienda manifatturiera che vuole tenere il passo in futuro dovrà inevitabilmente affrontare la questione della sostenibilità. Compito che può essere arduo per le piccole e medie imprese, data la necessità di pianificazione, previsione e conoscenza da portare avanti parallelamente alle attività quotidiane. I costi e i benefici devono essere ponderati, gli standard fissati, la ristrutturazione pianificata e i dipendenti sensibilizzati. Misure che, a causa della loro complessità, sono pericolosamente spesso rinviate o non attuate in modo concertato. 

Stm Waterjet, azienda austriaca pioniera nelle tecnologie del taglio waterjet, ha individuato una soluzione, offrendo agli utenti concetti di produzione olistici, ottimizzati per combinare la sostenibilità e la redditività con le massime prestazioni e flessibilità. Si apre così la possibilità per le aziende di rendere i processi produttivi economicamente più redditizi, riducendo al minimo gli effetti negativi sull'ambiente e risparmiando energia e risorse naturali.

Questo è reso possibile dal sistema di taglio a getto d'acqua modulare di StM, che è stato costantemente ottimizzato in termini di sostenibilità e adattato alle più recenti esigenze. Oltre ai settori dell’acciaio, dell’alluminio e dei metalli non ferrosi, ora anche le industrie attive nella lavorazione di plastica, pietra, vetro e ceramica possono disporre di questa tecnologia, adattata alle specifiche necessità operative, e con la possibilità di valutare in anticipo, con dimostrazioni live, i risultati di nuovi processi senza alcun rischio o investimento. Alla fine, beneficeranno di una soluzione "pronta all'uso" solida e flessibile, operativa 24/7 in pochi giorni e che richiede poca formazione. Con questa politica basata sul partenariato, Stm consente di adottare standard "Industria 4.0" senza penalizzare la redditività delle aziende.

Più potenza, meno consumo e usura

Il taglio a getto d'acqua è di per sé un processo di taglio a freddo ad alta efficienza energetica. In StM Waterjet questo vantaggio è supportato anche dal tipo di progettazione: i sistemi sono modulari e modificabili sulla base di nuove necessità di taglio in qualunque momento e per tutta la loro vita utile, che in genere è di 15 anni o più.

Si tratta di macchine a basse vibrazioni, molto robuste e allo stesso tempo progettate per essere leggere (in media 1800 kg). Questo riduce al minimo la potenza di azionamento dei motori e massimizza la velocità e la qualità di taglio. I componenti elettronici sono moduli standard conformi alla direttiva comunitaria RoHS sulle sostanze pericolose, per i quali il produttore garantisce la disponibilità dei pezzi di ricambio per almeno 10 anni anche dopo l'interruzione della produzione. Gli amplificatori termosensibili sono raffreddati da un condizionatore a temperatura controllata e ad alta efficienza energetica. Ciò garantisce una lunga durata dei componenti.

Tutte le lampade, le luci e i sensori sono progettati con tecnologia LED. I motori elettrici della pompa ad alta pressione e i componenti del sistema hanno classe di efficienza IE3. Questi motori trifase asincroni ad efficienza energetica risparmiano energia durante l'intera vita utile dei sistemi di taglio. StM utilizza anche controlli elettronici della velocità, ove necessario, che aumentano ulteriormente le prestazioni. La pompa ad alta pressione è dotata di un sistema di raffreddamento olio/aria, mentre altre disponibili sul mercato richiedono generalmente 12 litri d’acqua al minuto per il raffreddamento. 

Tutti i componenti del sistema, compresa la pompa ad alta pressione, si spengono automaticamente dopo il taglio o in caso di guasto per evitare inutili consumi. Inoltre, i sistemi di taglio a getto d'acqua StM richiedono solo 50 litri/minuto di aria compressa per le valvole di comando e nessuna aria di tenuta per le guide e gli azionamenti (in genere altri sistemi arrivano fino a 400 litri/minuto per ogni testa di taglio).

Ma il taglio a getto d'acqua "powered by StM" aiuta a risparmiare risorse anche oltre l'aspetto energetico. Richiede personale minimo e ridotti costi degli utensili. Il consumo di materiale è ridotto da dettagli tecnici quali il dosaggio dell'abrasivo a regolazione continua e l'efficiente programmazione dei lavori di taglio. Il software di taglio Stm SmartCut consente inoltre il taglio di pezzi su piastre grezze in modo efficiente e ravvicinato, consentendo di risparmiare il 10-20% della materia prima rispetto ai processi di taglio tradizionali. Gli scarti sono minimi, soprattutto con materiali sensibili, poiché l’acqua non provoca cambiamenti strutturali o stress termico.

Stoccaggio minimo, riciclo massimo

Grazie all'estrema flessibilità del processo di taglio waterjet, gli utenti possono soddisfare qualunque nuova domanda dei loro clienti in maniera rapida passando a produzioni just-in-time ed evitando così di appesantire i magazzini. I sistemi waterjet di StM sono inoltre realizzati per il 90% in acciaio e alluminio, materie prime riciclabili al 100%. I singoli componenti dei vecchi sistemi possono ancora essere utilizzati sulle nuove macchine, in quanto il sistema di moduli Stm è quasi completamente compatibile. Anche le guarnizioni e l'acqua di processo possono essere riutilizzate, ad es. con il sistema di riciclaggio completamente automatico "Stm OneClean" per acqua e abrasivo. Tutti i residui possono essere separati e smaltiti correttamente.

Programmato per una sana gestione economica

La "filosofia verde" di StM ha anche una componente sociale, che mira a rendere il lavoro più sano. Ciò è dovuto in parte al fatto che il taglio a getto d'acqua non produce né gas né polveri e l'inquinamento acustico è moderato. Inoltre, il funzionamento di un sistema StM è molto semplice. Con un PC standard e il software SmartCut di Stm, i disegni possono essere importati e i parametri di taglio possono essere definiti in pochissimo tempo. Il sistema calcola tempi e costi di taglio per singolo ordine in modo che la produzione nella zona di taglio possa essere controllata in qualsiasi momento. I malfunzionamenti possono essere facilmente risolti dall'utente o attraverso la manutenzione remota.

StM Waterjet è un fornitore leader di sistemi di taglio a getto d'acqua con sede a Eben, Austria, Schweinfurt, Germania, e Reiden, Svizzera. Impiega 70 addetti ed è rappresentata in diversi paesi nel mondo. Da oltre 25 anni l'azienda sviluppa soluzioni integrate, principalmente per l'industria dell'acciaio, dell'alluminio, del metallo, della plastica, della pietra e del vetro, che si distinguono per efficienza, facilità d'uso e resistenza all'usura. Dal 2018, l'azienda detiene anche i diritti di produzione esclusivi per i sistemi di taglio a getto d'acqua BYSTRONIC.

StM è sinonimo di sistemi a portale a controllo CNC standard in tutte le dimensioni e per tutte le applicazioni. Oltre alla convenienza, alla qualità standard e all'eccellente servizio clienti, StM attribuisce particolare importanza all'innovativa tecnologia dei sistemi modulari.

tags