Tecnologia

Smalti matt perfetti con Spectrum® di Sibelco

16/07/2020

Estratta dai giacimenti Sibelco in Norvegia, la syenite nefelinica Spectrum® esalta le caratteristiche estetiche e funzionali degli smalti matt, riducendo i costi di produzione.

Gli smalti matt conferiscono alle piastrelle un aspetto meravigliosamente naturale e offrono infinite possibilità di design. Ma creare uno smalto matt che sia anche funzionale (in termini di facilità di pulizia e resistenza a graffi e aggressioni chimiche) può rappresentare una grande sfida. Inoltre, la tendenza a produrre formati sempre più grandi, impone ai produttori di minimizzare i difetti correlati allo smalto (come puntini e fori) per ridurre i volumi di scarti cotti, particolarmente costosi.

Estratta dai giacimenti Sibelco in Norvegia, la syenite nefelinica Spectrum® esalta in vario modo le caratteristiche estetiche e funzionali degli smalti matt, oltre a ridurre i costi di produzione.

  • Aumenta la setosità e la bianchezza
  • Migliora lo sviluppo cromatico dell’inchiostro
  • Aumenta la resistenza ai graffi
  • Riduce i difetti
  • Abbassa la temperatura di fusione.

Maggiore resistenza ai graffi e minori costi

Rispetto ad altri prodotti nefelinici, il maggior contenuto di allumina di Spectrum® migliora la resistenza ai graffi. Questo significa anche che la formulazione dello smalto potrà contenere una minora quantità di allumina calcinata (particolarmente costosa), oltre a meno argilla e caolino che, se impiegati in misura eccessiva, possono influire negativamente sulla reologia della barbottina e quindi sull’effetto estetico finale della superficie ceramica.

Quando è utilizzata in alternativa al feldspato, Spectrum® riduce la temperatura di fusione dello smalto (grazie all’elevato livello di sodio e potassio), contribuendo quindi a ridurre il consumo complessivo di energia. Spectrum® possiede inoltre un coefficiente di espansione termica (CoE) più alto di un feldspato sodico standard, il che rende il CoE dello smalto più compatibile con quello del supporto della piastrella. In termini di temperature di cottura, Spectrum® è estremamente stabile fino a 1070 °C mentre i punti di sinterizzazione e rammollimento sono prossimi alla temperatura di cottura del gres porcellanato smaltato.

Sviluppo cromatico dell’inchiostro, livello di matt e bianchezza

Privo di magnesia e con un contenuto di ossido di bario pari a 0.4, i test di laboratorio condotti di Sibelco mostrano che Spectrum® esalta lo sviluppo cromatico dell’inchiostro digitale conferendo allo stesso tempo un buon livello di opacità (matt) allo smalto. Per questo nei test supera le prestazioni di altri prodotti nefelinici nei quali al maggiore sviluppo cromatico corrisponde un minore livello di matt e viceversa. I test hanno mostrato anche che le piastrelle in gres porcellanato smaltato realizzate con smalti che contengono Spectrum® sono anche più facili da pulire.

Anche laddove il grado di bianchezza fa la differenza, Spectrum® presenta migliori performance di altri prodotti nefelinici, grazie al minor contenuto di ossido di ferro e biossido di titanio (0.21%). Inoltre, data la purezza delle cave norvegesi, Spectrum® possiede un maggiore contenuto di nefelina e non contiene quarzo libero.

Aumento della resa e riduzione di scarti

Grazie alle notevoli dimensioni del giacimento di syenite nefelinica e il know how tecnico di Sibelco, Spectrum® presenta ottime caratteristiche di costanza, uniformità e qualità, aspetto che aiuta a ridurre drasticamente i difetti superficiali della piastrella (es. i puntini) riducendo quindi gli scarti dopo cottura, vantaggio notevole nelle produzioni di grandi lastre. 

tags